Chickpea Lasagna With Pumpkin-Ricotta Filling

Lasagne di panissa… it took me a while to figure out what they were. I once tasted something similar to panissa, farinata, which is a focaccia made with chickpea flour rather than regular flour and which is typical of a region called Liguria, situated on the North-West Italian coast. Although I have been to Liguria only twice, 1/4 of my genes comes from there (my grandma and all her family were from that region), so I feel kind of mellow when this region is involved. Not surprisingly, I am particularly attracted by Ligurian cuisine, which is mostly vegetarian, extremely simple AND delicious.

So… I could not skip the monthly edition of Quanti Modi Di Fare e Rifare, involving this time a version of panissa with broccoli and bechamel sauce, previously published by Nanocucina. I felt creative and decided to redo this recipe using a filling based on roasted pumpkin, ricotta and Parmesan. To say it was delicious is an understatement (scroll down for the complete method – anche in italiano!).

CHICKPEA LASAGNA WITH PUMPKIN-RICOTTA FILLING

You need: 300 g (2 and 2/3 cups) chickpea flour (I made mine from dried chickpeas), 1 liter (4 cups) warm water, 250 g (9 oz) ricotta cheese, 500 g (1 pound) roasted pumpkin, 500 g (2 cups) cream (I used low-fat), 125 g (1 cup) grated Parmesan, 5 table-spoon olive oil, nutmeg.

How to: 1) Make the panissa. Pour 4 table-spoon olive oil in a non-stick pot. Add the chickpea flour and the water, little by little. Cook on medium-low heat for 1/2 hour, stirring often. Pour the panissa on a wooden surface and even out with a spatula. 2) Make the pumpkin spread. Puree 1/2 of the roasted pumpkin in a food processor and then combine with the ricotta. Add a little salt and abundant nutmeg. 3) Assemble the lasagna. Oil a baking dish and layer with the panissa. Spread some of the pumpkin-ricotta mixture on it, top with the roasted pumpkin, cover with abundant cream, and sprinkle generously with Parmesan cheese. Make another panissa layer and top with pumpkin-ricotta spread, cream, and Parmesan. 4) Bake. At 220 degrees (Celsius, 428 Fahrenheit) for an 1/2 hour or until golden-brown. 5) Serve hot. If you like, accompanied by more cream (flavored with nutmeg and lightly salted).

LASAGNE DI PANISSA ALLA ZUCCA

ti servono: 300 g farina di ceci (la mia era macinata di fresco), 1 litro di acqua tiepida, 250 g di ricotta, 500 g di zucca precedentemente arrostita, 500 g panna per cucina (io ho usato quella magra), 125 g parmigiano grattuggiato, 5 cucchiai d’olio evo, noce moscata.

come fare: 1) Fai la panissa. Olia un pentolino antiaderente con 4 cucchiai d’olio. Aggiungi la farina di ceci e l’acqua un po’ alla volta. Cuoci a fuoco medio-basso per una mezz’ora, mescolando spesso. Versa la panissa su una spianatoia e livellala in uno strato abbastanza sottile. 2) Fai la crema di zucca. Frulla meta’ della polpa di zucca e incorporala alla ricotta. Sala e aggiungi abbondante noce moscata. 3) Componi la lasagna. Metti il rimanente cucchiaio d’olio in una teglia da forno e copri con uno strato di panissa, sul quale spalmerai meta’ della crema di zucca e tutta la zucca arrostita. Finisci lo strato con la panna da cucina e parmigiano. Se la panna da cucina dovesse essere troppo densa, diluiscila con del latte. Fai un altro strato di panissa, cospargilo di crema alla zucca e ricotta e completa con panna e parmigiano. 4) Cuoci. Inforna a 220 gradi per una mezz’ora. 5) Servi caldissima. Se ti piace cremosa, accompagna la lasagna con dell’altra panna da cucina stempreata con un po’ di latte e insaporita con sale marino e noce moscata.

CONSIDERATIONS: While eating this lovely dish me and my husband discussed about innovation and repetition in the kitchen. He is the type who always follows a recipe to the letter, never changing a thing. I am the type who… well, unless I am trying to historically reconstruct a traditional dish or to re-live an old food-memory (I thrive on them), I love to twist and turn recipes. Like this chickpea lasagna with roasted pumpkin… happy I could cook one of those juicy pumpkins so abundant in this season AND even happier that I could use chickpea flour. An ingredient hard to find in Sweden but relatively easy to make at home from dried chickpeas – if you own a mill. Gals, I must buy myself a little farm in the countryside and then I am all set :)

NOTE. This lasagna is 100% gluten-free.

CONSIDERAZIONI: E che vi devo dire? Accattatevilla! Questa panissa zuccosa mi e’ piaciuta moltissimo ed e’ un piatto che rifaro’ senz’altro. Ringrazio Nanocucina per l’idea di alternare la panissa a strati di verdura. Non so se sia un’usanza tradizionale ma a casa mia, da oggi in poi, lo diventera’. Contentissima di aver potuto cucinare una di quelle belle zucche succose che continuavo a vedermi davanti al mercato e ancora piu’ contenta di aver potuto finalmente usare la farina di ceci, che qui e’ impossibile da trovare. Infatti, per questa ricetta, me la sono macinata da sola a partire da dei ceci secchi (quelli si invece che si trovano). Adesso mi manca solo una piccola fattoria in campagna e sono a posto!

NOTA. Questo piatto e’ completamente privo di glutine.

Panissa has a polenta-like texture and goes wonderfully with the creaminess of the pumpkin and the ricotta…

With this recipe I participate to the 53rd edition of the contest My Legume Love Affair created by Susan of The Well Seasoned Cook and hosted this month by Simona from Briciole. Thank you Simona and Susan for this lovely initiative!

Show 65 comments

Hide 65 comments

Comments

  1. Buongiorno cara Barbara! Che meraviglia… anche stamattina, nelle cucine delle mie amate Cuochine si diffondono aromi invianti e golosi! Grazie per averci preparato questa stupenda versione delle lasagne di panissa!
    A ritrovarci il 6 di dicembre con i “Mostaccioli napoletani”!
    Un abbraccio La Cuochina

  2. ma quanto sono buone!!! noi ce le siamo spolverate in 30 secondi!!! bella la versione pomodorosa!
    CIAO CARA :O)

  3. Buongiorno cara Barbara!! Che meraviglia… anche stamattina, nelle cucine delle mie amate Cuochine si diffondono aromi invianti e golosi! Grazie per averci preparato questa stupenda versione delle lasagne di panissa!
    A ritrovarci il 6 di dicembre con Mostaccioli napoletani!
    Un abbraccio
    La Cuochina!!

  4. Scommetto che la farina di ceci macinata di fresco l’hai fatta tu :) ! Funziona il “giochino” allora ;) Il ripieno zuccoso di questa lasagna è fantastico. Un bacione, buona giornata

  5. Le cuochine non si fermano davanti a nulla…non si trova la farina di ceci?? nessun problema! ce la produciamo in casa!!! sei davvero un portento, foto stupende cara!

  6. farina home made :D bella anche quest’altra versione con la zucca! in più ricotta e panna, mi piace e da provare anche così! e..accattataville! ci vuole proprio :D semplice e saporita! ciao cara!

  7. adesso ci provo anche io a farla in casa la farina di ceci…bellissima versione…un caro saluto

  8. What a lovely lasagna. I was going to ask how you made your flour but you answered that. I was wondering if you could grind dried beans with a food processor but it might be too hard on it. You’ve really outdone yourself here, Barbara, and I bet the meal was worth every minute you put into it.

    • thank you Veronica. yes, a food processor would not make it. but if you have a kneading machine, like a Kitchen aid or something like that, then you can get an attachment which works like a mill.

  9. No mai avrei pensato di macinarmela da sola…..grandiosa! E bella anche la zucca arancione che occhieggia, in questo periodo la metterei dovunque!
    francesca

  10. Barbara, your lasagna dish looks so good. You were so inventive with the great sounding recipe. Thanks for sharing it with us.

  11. Anch’io mi sono macinata la farina; è impossibile trovarla nei paraggi :-) Ma devo dire che è una soddisfazione anche quella, a parte gli “acciacchi” del macina tutto! E poi mi sono pure preparata le panelle siciliane!!
    Stupenda la tua versione con zucca e ricotta, da provare al più presto!
    Baci e grazie!

  12. Mama mia! This look so scramptious… Must do it very very soon

  13. This looks fantastic! I love that it’s gluten-free as well. You’ve got some tantalizing photographs here!!

  14. Con zucca al forno??? Mi piace un sacco!! E poi polpa di zucca alla ricotta, ummmmm. Divina!
    Bella, bella versione!

  15. Veramente non ci ferma più nessuno, nemmeno le farine introvabili, bellissima la tua versione con ricotta e zucca. un abbraccio

  16. Wow, farina di ceci auto prodotta! (io sono poltrona.. la prendo pronta!) Certo che così non ci sono problemi di contaminazioni..ed è gluten free al cento per cento.
    La zucca nel ripieno… stramega stratosferica idea…. devo copiarla subitissimo!!!!

    Piacere di conoscerti ;) Ciao Jé

    • contaminazioni? intendi con altre granaglie? spero che proverai questa versione, facendola vegan, come la tua… baci e ricambio il piacere di conoscerti!

  17. Ciao Barbara, piacere di conoscerti! Che bella la tua versione della ricetta del mese. Dove stai in Svezia? Qualche anno fa ho fatto una bella vacanza fra Stoccolma e la Scania, compresa l’isola di Gotland. Posti meravigliosi. Un abbraccio a presto

  18. Barbara this looks so delicious. I had something called a “chickpea panisse” in a restaurant once (it was treated like a chunk of polenta, more or less) and I couldn’t figure out why it was called that – but now it makes sense! Given how good that was, I can only imagine how tasty this lasagne must be. Yum!

  19. Bravissima Barbara! Che bella variazione ne hai creato! E una vera bonta questa ricettina, non è vero?
    Baci!

  20. Wow this is so original. I use ricotta very much and I will certainly try your special version of lasagna. You are very creative! Ciao!

    • grazie di cuore per i bei complimenti. if it was for me I would just play in the kitchen all day (and night). too bad life always interferes with our passions…

  21. Siccome sono una pasticciona ti ho lasciato un commento nel post dove soieghi come fare il formaggio, anziché qui! A presto :)

  22. ciao cara Barbara, piacere di conoscerti tramite brydie (cityhippyfarmgirl,au), barbara (just a smidgen,ca) ed altra gente interessante! mio posto di lavoro presso la enel ellenica reti distribuzione come ingegnere elettrico ed informatico mi ha portato all’ isola di Coo (Dodecanise). amo cucinare, fare dei dolci, nuotare, viaggiare, amo la vita! :) ho imparato la lingua italiana per motivi di lavoro in italia e non solo! un bacio+un abbraccio x te! complimenti del tuo blog fantastico! gina:)

    • ciao Gina, grazie mille per questa presentazione adorabile che hai fatto di te stessa. piacerissimo di conoscerti e verro’ prestissimo a visitare il tuo blog. complimenti per il tuo italiano perfetto! a presto

  23. Ok lo ammetto non avevo idea che cosa fosse la PANISSA fino a quando ho letto il tuo articolo! L’Italia e’ un paese grande e ogni regione ha la sua ricetta!! Io non avevo idea che questa merviglia si possa fare con la farina di ceci!! Che bell’alternativa alle solite lasagne e poi la genialita’ della crema di zucca!! Ma sai che queste zucche incomincio anche io ad usarle spesso (vegetale sconosciuto a mia madre! Per cui non MAI assaggiato quando vivevo in Italia!!). Ciao e a presto

    • correzione; questa meraviglia SI POTESSE FARE con la farina di ceci (va bene?o no?? Scusa il pasticcio da quando non vivo piu’ in Italia il mio Italiano e’ peggiorato e il problema e’ che il mio Inglese non migliora!!???) Correggi pure non mi offendo, anzi

      • eheh e credi che con l’italiano che ormai IO mi ritrovo riuscirei mai a notare un’inesattezza linguistica? :)
        anch’io la zucca, questo ortaggio sconosciuto, l’ho scoperta solo da pochi anni. grazie mille per aver riconosciuto la genialita’ della mia crema di zucca – un raro momento di lucidita’- ma poi in fondo tanto geniale non e’, se pensi che i ravioli con ripieno di zucca e formaggio sono una specialita’ della cucina italiana… alla fine non s’inventa mai niente, al massimo si re-inventa!
        un bacione e fammi sapere dei tuoi esperimenti con la pasta madre

  24. Bella con la zucca…mi piace la tua idea, così cremosa, bravissima! un bacio grande!

  25. Versione molto particolare ma senza dubbio gustosissima, e non posso non farti i complimenti per esserti fatta da sola la farina di ceci e per aver fatto, anche, la considerazione che proprio in virtù di questa cosa, la tua panissa è gluten free al 100%. Bravabrava :)

  26. This has to be the most interesting, awe inspiring lasagna i have ever seen. What an excellent combination of ingredients.

  27. Love this lasagna! Am actually trying to make my version today…

  28. Chickpea Lasagna with Pumpkin? Well, if that doesn’t sound interesting, delicious,and intriguing. :-D I have to try this. Thank you for this wonderful recipe!

  29. adoro la zucca e sono qui davanti al monitor con la gocciolina!!

  30. Chickpea flour is also used in Indian cuisine and it is called besan. I say this in case people have access to Indian grocery stores. Of course, freshly ground flour is the best. I have tried a couple of times to make farinata, but was not particularly happy with the result. I like your idea of turn panissa into GF layers to make lasagne. And I like that you roasted the pumpkin before using it: roasting concentrate the flavor of pumpkins and winter squashes and they become much better as ingredients.

    • never tried to make farinata at home but I had it once in Liguria and it was amazing. also, is due to that trip to Liguria that I am still longing to make stracchino… hai presente la focaccia di Recco? :)

      • Ho provato a trovare la ricetta per fare la prescinseua per la focaccia di Recco, ma non ho trovato nulla di affidabile. Mi tocchera’ andare di persona un giorno a cercare qualcuno che la fa.

  31. I love that this is gluten-free! I’m trying to eat gluten-free for a month and I miss my pasta. The gluten-free stuff just isn’t the same. And chickpeas and pumpkin? What an unusual / interesting combination! It looks beautiful, like all your food.

    And YES! Buy a farm in the Swedish countryside. I’ll come and work for free. Or not free. You give me bread, I do work. :D

  32. this goes on my to-make list :)

Trackbacks

  1. [...] day I was surfing the blogs of my friends to see what the have been up too, and I stumbled into a post by Barbara on panissa. I was immediately facinated and decided to duplicate the dish and put my [...]

  2. [...] Chickpea flour is incredibly versatile. I have made lasagna with it and now these truly scrumptious veggie burgers. I would not be surprised if I manage to [...]

  3. [...] ולא מזמן היא פירסמה עוד מתכון שנורא מצא חן בעיני של לזנייה עם קמח חומוס. אצתי רצתי וקניתי קמח חומוס אך ביום [...]

Leave a Reply